La tecnica classica dell’affresco viene eseguita con pigmenti intinti direttamente e liberamente sull’intonaco umido. Questo lavoro è molto dispendioso e difficile, perché l’intonaco e il colore devono essere applicati nello stesso giorno e non c’è possibilità di correzione. E’ necessario dipingere velocemente e con sicurezza.
L’inimitabile irradiazione di un affresco originale non si può ottenere con nessun’altra tecnica.
Antichissimi dipinti murali testimoniano la notevole durevolezza di questa tecnica.

La base di questa tecnica è un artigianato solido; ciò rende possibile la realizzazione di creazioni classiche e moderne.
Primo disegno direttamente sulla facciata
Atelier di pittura affreschi e sgraffiti
CH-6693 Broglio/TI
artefresco decora la vostra casa
I primi progetti vengono realizzati secondo i vostri desideri e in seguito perfezionati ed elaborati.
Grazie a un fotomontaggio potrete dare il vostro parere sull’effetto del vostro futuro affresco.
Verrà realizzato il disegno 1:1.
Poi segue la preparazione e l’intonaco della superficie dell’affresco; uno o più strati a dipendenza del fondo.
Il disegno viene riportato sull’intonaco.
Il soggetto viene poi dipinto sull’arco di giornate, a dipendenza della grandezza dell’affresco.
Dopo ca. 6 settimane l’affresco è asciutto e i colori sono insolubilmente uniti con il fondo.
Contorno di finestra con sgraffito integrato
Dipingere sull’intonaco a calce fresco
Preparazione dell’intonaco di base. Sullo sfondo modello di prova
Realizzazione dell’affresco Modello e affresco terminato
Applicazione dell’intonaco tinto per sgraffito Sus Grubenmann mentre dipinge una meridiana
Presentazione del progetto 1:1 su carta
Affresco ultimato. Cà da Nüm, Avegno/TI